GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2019 del MiBACT – Ministero Beni e Attività Culturali col patrocinio del Consiglio d’Europa Ufficio di Venezia la X Edizione della Collezione del Museo Ugo Guidi

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2019 del MiBACT – Ministero Beni e Attività Culturali col patrocinio del Consiglio d’Europa Ufficio di Venezia la X Edizione della Collezione del Museo Ugo Guidi

“Museo Ugo Guidi” 

“Museo Vivo”

 "Amici del Museo Ugo Guidi - Onlus"

presentano per le

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2019

del MiBACT – Ministero Beni e Attività Culturali

col patrocinio del

Consiglio d’Europa Ufficio di Venezia

la X Edizione della

Collezione del Museo Ugo Guidi

Selezione di testimonianze di esposizioni al MUG

Domenica 22 settembre ore 17:30- Via Civitali 33

Forte dei Marmi

 e

GIACOMO MOZZI

 “Toscana h 24”

Fotografie

Presentazione di Lodovico Gierut

 

Il Museo Ugo Guidi - MUG e gli Amici del Museo Ugo Guidi Onlus presentano la 156a mostra dal titolo < X Edizione “La Collezione del Museo Ugo Guidi – Selezione di testimonianze di esposizioni al MUG”>, comprendente sculture, dipinti, fotografie, poesie, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2019 indette dal MIBACT Ministero dei Beni Culturali e col patrocinio del Consiglio d’Europa, Ufficio di Venezia.

Non potendo essere esposte tutte le opere donate al museo, per motivi di spazio, ne sono esposte solo una parte, soprattutto le acquisizioni più recenti, anche se vengono riportati tutti gli artisti presenti nella collezione. La mostra sarà inaugurata domenica 22 settembre alle ore 17:30 ma su appuntamento sarà possibile visitarla anche nei giorni successivi su prenotazione a museougoguidi@gmail.comfino al 27 settembre 2019.

Le opere appartenenti alla collezione del MUG sono dei seguenti artisti: Ernesto Treccani - Paolo Pratali & Akio Takemoto - Miguel Ausili - Stefano Paolicchi - Battista Antonioli - Monica Michelotti - Michele Peri - Pippo Altomare - Graziano Guiso - Laura Viliani - Roberto Tigelli - Antonino Bove - Oronzo Ricci e Vittoria Romei  - Carlo Volpi - Serena Pruno - Arturo Puliti - Sandro Borghesi - Luigi Mormorelli -  Francesco Siani - Elisa Corsini - Renato Carozzi – Glauco Di Sacco – Renato Santini – Elena Zanellato - Mariano Domenici – Giorgio Michetti - Luciano Pera – Enzo Tinarelli – Clelia Cortemiglia - Serale Liceo Artistico Carrara - Liceo Passaglia Lucca – Flavio Bartolozzi – Maria Corte – Julio Silva – Fabio Maestrelli - Tatiana Lawresz – Mario Carchini (Cobàs) – Lucilla Gattini – Simona Bertocchi – Maura Jasoni – Stefano Graziano – Maria Rita Vita – Giuseppe Menozzi – Cate Maggia – Gabrio Ciampalini – Giuseppe Bianco – Giulio Ciniglia – Antonio Barberi – Chirin Malla – Tatiana Paoli - Ilaria Bonuccelli - Alberto Pistoresi - Armando Xhomo – Matteo Faben - Mauro Griotti – Davide Foschi – Mario Tamberi – Enzo Marco – Vezio Moriconi – Mario Colzi – Marcello Bertini – Marco Gondoli – Alba Gonzales – Maria Conserva – Antonio Giovanni Mellone – Rita Paola – Alessandro Giorgi – Giuseppe Bertolozzi e Clara Tesi – Aleandro Roncarà – Francesco Di Traglia – Renata Ferrari - Francesco Cremoni – Silvia Percussi – Michele Monfroni – Anna Cecchetti – Marta Gierut – Achille Pardini – Giacomo Mozzi – Tito Mucci – Sergio Suffredini - Roberto Giacchino – Annamaria Maremmi – Marzio Cialdi - Sarah Atzeni - Silvana Mellacina - Alfio Bichi - Franz T. Sartori – Agostino Cancogni – Elisa Donetti - Domenico Monteforte - Stefano Carlo Vecoli - Nera Simi - Joanna Brzescinska-Riccio - Carmine Galiè – Nicola Rummo – Gerda Hegedus – Angelo Mugnaini - Nicolò Fortunato Ricciardi - Vittorio Simonini - Clara Mallegni - Guido Cagetti - Giampaolo Marchesi – Nan Yar – Sergio Fortuna- Giuliana Maddalena Fusari - Giampaolo Marchesi – Antonio Raffaelli - Stefano Acconci - Edmondo Nardini - Pietro Del Corto.

 

 

Nell’occasione sarà inoltre presentata e inaugurata la mostra fotografica di GIACOMO MOZZI, “Toscana h 24” nello spirito del tema proposto dal MIBACT e dal Consiglio d’Europa, visibile successivamente al Logos Hotel di via Mazzini 153 fino al 17 ottobre 2019 con ingresso libero. Le mostre saranno presentate dal critico d’arte Lodovico Gierut.

Cinque ragazzi che in una serata d'agosto partono a bordo di una macchina ibrida elettrica e nelle 24 ore successive percorrono quasi 900km per le strade della Toscana. Questa potrebbe essere la sintesi di Toscana H24, un progetto ideato dal fotografo e giornalista Giacomo Mozzi e che ha voluto coinvolgere Alessandro Laveneziana, Valentina Musetti, Chiara Bianchi e Debora Lenti. Il giro della Toscana in 24 ore toccando almeno 24 mete, tra il mare e le montagne, le colline con i bellissimi paesaggi ed i viali alberati, le bellezze architettoniche che caratterizzano questa regione italiana. Vista da molti come una pazzia, una sfacchinata, una giornata da raccontare luogo per luogo e che sicuramente ha destato parecchie opinioni essendo stata in parte documentata sui social network. In occasione delle giornate nazionali del patrimonio, grazie alla disponibilità del Museo Ugo Guidi, verrà esposta una parte delle fotografie prodotte durante questo viaggio di 24 ore, saprete riconoscere tutte le mete raffigurate?   

.

Il MUG ha il sostegno della Fondazione Alimondo Ciampi onlus Signa, del Logos Hotel, della Fondazione Romualdo del Bianco Firenze.

 

Con l’adesione del Comune di Forte dei Marmi, dell’Unione Europea, dell’International Council Of Museums, Regione Toscana, Toscana Musei, Toscana ‘900 – Musei e Percorsi d’Arte, Piccoli Grandi Musei, Edumusei, Provincia di Lucca, Provincia di Massa – Carrara, Sistema Museale della Provincia di Lucca, APT Versilia, Fondazione R. Del Bianco.

Memoria fotografica: Antonio Raffaelli, presidente Ass. Versiliese Audiovisivi Didattici.

Partner: Accademia MAXI College Mosca (Russia), Art Institute of Nanjing University Nanchino (Cina), Villa Finaly Firenze Chancellerie des Universités de Paris - La Sorbonne, Associazione Open ART Lucca, Ente Ville Versiliesi Forte dei Marmi,  Città Infinite, Historiavbc Ferrara, MIIT Museo Internazionale  Italia Arte Torino, Toscana ‘900 – Musei e Percorsi d’Arte Firenze, Club Unesco “Carrara dei Marmi” Carrara, Museo La Contea del Caravaggio Catania, Villa Sistemi Reggiana Reggio Emilia, Associazione Ponte degli Artisti Milano, Associazione Internazionale ArtePozzo Alessandria, Associazione Culturale Gli Otto Venti Pistoia, Comitato Archivio Artistico Documentario Gierut Pietrasanta. La Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi con lo “Spazio Museo Ugo Guidi / MUG Space”.

 

Media Partner: QN LA NAZIONE, Fidest Press Agency Roma, Forte International di PSE Editore Milano, Just Beautiful, Forte 100 Rivista, Italia Italy, Arte in Toscana, Ars Magistris magazine arte Catania, MurMurofArt, LobodiLattice , Metropolitan Journal, Metropolitanweb.it, Culturadelmarmo.it, LifeBeyondTourism, Inpuntadipennablog.it, Acculturarsi.blogspot.it, Agendaeventi.com, BestVersilia.com, La Parentesi della Scrittura, Angelo Videoreporter.

Come raggiungere il museo: Uscita Autostrada Versilia, direzione Forte dei Marmi, proseguire diritto lungo la strada parallela al mare e ai monti fino all'ultima rotatoria poi, entrando in Forte dei Marmi, seguire i cartelli rettangolari marroni che indicano il museo. Sul viale a mare di Forte dei Marmi venendo da Viareggio: superato il pontile del Forte oltrepassare tre semafori, poi il cartello a destra indica il museo; da Massa: entrati in Forte dei Marmi dopo il primo semaforo la prima strada sulla sinistra è Via Civitali.  GPS: LAT:43.972477 N - LON:10.154887 E 

                                                                  …

Comitato Scientifico del Museo Ugo Guidi: Lorenzo Belli Lodovico Gierut – Anna Vittoria Laghi -  Massimo Pasqualone

Collaboratori Artistici del MUG: Giuseppe Capozzolo – Marzia Martelli

 

Piero Garibaldi - Pubbliche Relazioni MUG - Tel: 349.0908365 

Facebook: Museo Ugo Guidi 

                   Vittorio Guidi

Twitter:     @MUSEOUGOGUIDI


MUSEO UGO GUIDI - MUG
Via M. Civitali 33
Forte dei Marmi
tel. 348-3020538
museougoguidi@gmail.com  www.ugoguidi.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may have missed